TRACCE – 22 MAGGIO 2016

Già prima delle 08.00 di domenica 22 maggio 2016, in centro a Bassano si respirava una insolita aria frizzante: era in corso l’allestimento di TRACCE 2016, con evidenti auspici che la giornata sarebbe stata “solare”. Noi dei gruppi partecipanti all’evento abbiamo seguito diligentemente ciò che avevamo deciso all’ultimo incontro per la messa a punto dello svolgimento della giornata, evitando incomprensioni ed intralci tra di noi, così tutto è filato nel migliore dei modi. Stavolta una menzione di merito va al Dott. Nosadini, responsabile e coordinatore della manifestazione, che con la diligenze di sempre, aiutato dagli “Input” del gruppo di coordinamento di TRACCE e dalle singole Associazioni, si è prodigato per l’intera giornata ad assistere i presenti. Si informava presso i singoli, raccogliendo opinioni, suggerimenti ed anche inevitabili critiche, ma soprattutto soddisfazioni nel vedere una manifestazione che procedeva senza il minimo intoppo. Un particolare grazie va al gruppo di Coordinamento, attivo da un paio di anni, al quale si devono molte delle novità che ci stanno caratterizzando. Gli operatori si riuniscono co una certa frequenza con esiti brillanti, dato che le Associazioni durante le riunioni accolgono con soddisfazione le loro proposte sempre originali e senz’altro condivisibili.

Dulcis in fundo, l’Assessore Dott.ssa Bertoncello è stata decisiva per il recepimento e conseguente applicazione di molte proposte, ravvivando il confronto tra i presenti per giungere ad una maggioranza qualificata di favorevoli.

Durante la giornata di domenica 22 ogni appartenente a TRACCE presente in centro a Bassano del Grappa ha potuto raccogliere ciò ce è stato seminato negli ultimi mesi, e la messe, a giudizio di molti, è stata davvero abbondante: la dislocazione degli stand era ideale, tutti potevano partecipare a ciò che avveniva al centro della Piazza, l’intervento dei bambini e dei ragazzi della FIGC che si sono trattenuti fino a pomeriggio inoltrato portando tanta allegria, gli Scout dell’AGESCI con un saggio esauriente della loro attività ricreativa e responsabile, il coro Anni d’Argento che ha interpretato alcuni brani molto apprezzati dagli intervenuti, le Arti per Via che si sono mescolati tra i visitatori suscitando prima curiosità poi apprezzamento, contribuendo a rendere l’atmosfera sempre vivace. L’afflusso di persone c’è stato, alcune interessate all’ambito di operatività della nostra Associazione, altre erano solo curiose di conoscere a chi si rivolgeva la stessa. Nel nostro campo abbiamo verificato un aumento di interesse alle campagne contro il fumo, alcool e roga che annualmente facciamo nelle scuole della Provincia di Vicenza, testimoniate dal libro di raccolta delle impressioni, opinioni e ringraziamenti dei ragazzi coinvolti e consultabile al nostro tavolo.

Nel tardo pomeriggio poi, in chiusura della manifestazione, il Sig. Sindaco e l’Assessore ai Servizi alla Persona hanno pronunciato espressioni di ringraziamento per ciò che facciamo e come lo sappiamo trasmettere agli altri. Infatti si sono schierati al nostro fianco e ci hanno esortato a continuare per far sì che nuove leve possano condividere assieme a noi queste giornate di condivisione della solidarietà.

Alla fine, prima della chiusura, il Sig. Bertoncello del Coordinamento di TRACCE ha comunicato ai presenti la data del prossimo appuntamento: il 21 maggio 2017.

Arrivederci a tutti, sempre più numerosi ed interessati; per i più giovani – PROVATE – non costa nulla, piò solo portare gioia personale e sollievo agli altri.

Diego Furlan