22 Novembre 2014 – CONCERTO RECITAL – TRA MUSICA E POESIA

Serata intensa, densa di emozioni per dire “NO” al fumo, alcool e droga. La nostra Associazione ha organizzato questa serata per sensibilizzare la comunità sulla prevenzione dall’uso di sostanze che producono dipendenza. Una iniziativa che serve a rafforzare l’azione che l’Associazione svolge nelle scuole medie e superiori della provincia.

La serata è stata particolarmente interessante per l’ausilio del CORO MONTE PASUBIO – Città di Schio, che ha interpretato con maestria alcuni brani musicali tratti da repertorio popolare e non.

Intervallati ai canti, sono state lette da sette alunni, decisamente bravi, alcune testimonianze sul tema. Le letture sono state scelte tra oltre un migliaio di componimenti, che gli allievi di scuole di tutta la provincia hanno inviato, dopo aver ascoltato sull’argomento i nostri rappresentanti.

La raccolta di testi di tutte le scuole, documenti importantissimi, sono materiale allo studio per la pubblicazione del secondo libro “NON FUMARTI LA VITA”.

Ormai ci siamo e in quell’occasione sarà emozionante e bellissimo premiare lo studente, sorteggiato tra i partecipanti, che ha scritto la testimonianza più toccante.

Va ringraziato in modo particolare il Coro Monte Pasubio per la disponibilità e per la capacità. Il modo di cantare e le stesse armonizzazioni ricche di musicalità ed espressione, lo pongono un po’ fuori dagli schemi abituali. Il Maestro Giorgio Mendo ha portato il Coro ad affrontare tutte quelle esperienze che lo hanno collocato alla luce dei più ampi consensi di critica e del pubblico.

La serata si è conclusa, dopo caldissimi applausi a tutto il repertorio, con un invito al pubblico di partecipare al lauto rinfresco, in una sala attigua al Teatro Remondini. Ciò è stato possibile perchè tutte le nostre signore, socie o no, hanno portato ogni ben di Dio in fatto di torte, pasticcini, sfiziosi salatini, vino, bibite, frutta, cioccolatini e quant’altro.

Cosa commentare? Splendida serata, ricca di soddisfazioni. Non dimentichiamo la nostra presentatrice signora Vanessa che ha condotto il programma della serata con maestria, usando dietro alle quinte dolcezza e abilità con i ragazzi lettori, emozionati per le prime esibizioni.

Grazie ai nostri soci e agli amici, anche alla “cassiera” e alla “guardarobiera”.

La Redazione